Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Al Palaroma lezioni di karate con il campione olimpico Luigi Busà

L'assessore allo sport Pompei: "Non è la prima volta che Montesilvano ospita atleti di rilievo internazionale"

Condividi su:

Il campione di karate, pluridecorato, Luigi Busà (classe 1987), di Avola, Siracusa, in forza al Centro Sportivo Carabinieri Roma, attuale campione olimpico a Tokyo 2020 (vanta 3 titoli mondiali, 5 ori Europei e per ben 14 volte campione Italiano), sarà a Montesilvano domenica 19 dicembre grazie all'impegno di due società sportive abruzzesi: L'Accademia Karate di Roseto e la Karate Sport Center di Montesilvano. Tutto supportato dal Comitato Regionale FIJLKAM Abruzzo e dall'Amministrazione Comunale di Montesilvano, che ha patrocinato l'evento, e la gestione del Palaroma, che hanno messo in campo tutte le forze possibili per rendere unico un evento importantissimo a carattere nazionale.

Lo stage sarà aperto domenica, dalle 10.00 alle 11.30, agli atleti più piccoli ed il pomeriggio, dalle 16.00 alle 17.30, ai ragazzi agonisti e agli adulti, che vedono nel campione olimpico un mito ed un esempio da seguire e a cui ispirarsi. Tutti gli iscritti allo stage potranno fare una foto ed avere un autografo da Luigi Busà.

L'accesso al pubblico sarà assolutamente gratuito sempre attenendosi a tutte le attuali normative Covid (super Green Pass).

"La nostra città – afferma l'assessore allo Sport Alessandro Pompei – non è la prima volta che ospita atleti di rilievo internazionale e anche in questa occasione siamo molto felici di accogliere a Montesilvano l'olimpionico Luigi Busà, vincitore di ben tre titoli mondiali e di un oro a Tokyo, battendo l'azero Rafael Aghayev, suo eterno rivale. Da molti questo karateka, alla sua prima uscita post olimpica, è considerato un campione anche nella vita ed è un esempio di correttezza e stile.

La nostra amministrazione considera lo sport un volano importante per l'economia del territorio, investendo fin dal suo insediamento nella riqualificazione degli impianti sportivi e in manifestazioni internazionali nelle varie strutture cittadine, compreso il Pala Dean Martin. Sono certo che domenica prossima il Palaroma si tingerà di azzurro e di festa per l'arrivo di questo straordinario campione, che attirerà tanti appassionati non solo di karate".

Condividi su:

Seguici su Facebook