Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Vicenza vince nel ricordo di Pablito: 2-3 a Pescara

Prima sconfitta per Breda sulla panchina abruzzese

Condividi su:

È arrivata la prima sconfitta per Roberto Breda sulla panchina del Pescara. All’Adriatico il Vicenza vince in rimonta per 2-3 dopo il vantaggio di Memushaj. Per i biancorossi sono andati a segno Meggiorini, Jallow e Dalmonte. Il Pescara ci crede e trova la rete del 2-3 con Galano e nel finale di partita gli ospiti restano in 9 con le espulsioni di Gori e Dalmonte.

LA PARTITA: Rispetto al derby contro l’Ascoli Breda lancia dal primo minuto Antei in difesa, tornato in campo dopo un lungo infortunio ed Omeonga a centrocampo. Di Carlo, nel suo 4-4-2, cambia in attacco rispetto alla partita interna con il Cosenza, con Jallow al posto di Marrone affiancato da Meggiorini. Prima dell’inizio del match si è osservato un minuto di silenzio per ricordare Paolo Rossi, Campione del Mondo della Nazionale Italiana nel 1982 ed ex attaccante del Lanerossi Vicenza. Arbitra Rapuano della sezione di Rimini.

Pronti-via e dopo 2 minuti di gioco Pescara in vantaggio: Crecco, dalla sinistra, mette il pallone in mezzo all’area per Memushaj, marcato da due difensore biancorossi, si gira e batte Perina: 1-0. Primo gol in campionato per il centrocampista albanese. Passano 4 minuti ed il Vicenza pareggia: Jallow, in area di rigore, serve Meggiorini e a porta vuota fa 1-1. All’8’ Antei viene ammonito per aver commesso un fallo su Jallow. All’11’ occasione per il Pescara: cross di Omeonga, colpo di testa di Ceter con la sfera che termina alla destra del portiere. Al 14’ altra occasione per i biancazzurri con Memushaj che calcia dai 20 metri ma Perina respinge con le mani aperte. Al 19’ Meggiorini calcia dai 30 metri, Fiorillo para in due tempi. Un minuto dopo altra occasione per i padroni di casa: Ceter, dalla destra, serve Galano che calcia con la sfera che termina fuori.

Al 24’ il Vicenza passa in vantaggio: Jallow si accentra in area, calcia in porta e la mette all’angolino basso: 1-2. Al 27’ arriva la reazione del Pescara: Memushaj serve Galano in area, si gira e va da Maistro ma quest’ultimo calcia in curva. Al 32’ cross di Galano, colpo di testa di Ceter con la sfera che termina al lato della porta. Un minuto dopo errore del Vicenza, recupero di Galano, l’attaccante pugliese entra in area e calcia ma la sfera finisce sul fondo. Al 35’ ammonito Barlocco per un fallo su Valdifiori.  Il primo tempo si chiude con il Vicenza avanti per 1-2, ma la reazione del Pescara non manca per cercare il pareggio. Nella ripresa prima occasione per i biancazzurri: dalla destra cross di Omeonga per Ceter che ci prova con il tacco, Perina para senza ulteriori problemi. Al 49’ Galano ci prova dai 30 metri, destro deviato in corner. Batte Valdifiori, corto per Memushaj, torna da Valdiori, la mette in mezzo ma c’è un fallo nell’area biancorossa. Al 52’ il Vicenza va vicino all’1-3: dalla destra Guerra mette in mezzo per Dalmonte che colpisce l’esterno della rete. Al 58’ cambi per Breda: fuori Ceter e Omeonga, dentro Capone e Ventola. Al 63’ cambio per Di Carlo: fuori Jallow dentro Gori. Al 68’ il Vicenza fa 1-3 con il tiro dalla distanza di Dalmonte. Al 70’ il Pescara riapre la partita: calcio di punizione battuto corto da Ventola per Galano che calcia a giro e fa 2-3. Per l’attaccante pugliese si tratta del secondo gol consecutivo, il primo su azione. Al 75’ il Pescara va vicino al 3-3 con Crecco che calcia dalla distanza, Perina commette una “papera” e la palla finisce in corner. Al 77’ Dalmonte ci prova al volo con la palla che finisce sul fondo. Altro cambio per Breda: dentro Bocic per Maistro. All’84’ Fernandes allarga per Crecco, seve Memushaj, calcia dalla distanza con Perina che la mette la sfera in angolo. All’87’ il Vicenza resta in 10 uomini per l’espulsione di Gori per aver commesso un fallo su Fernandes. Al 91’ il Vicenza resta in 9 uomini per la doppia ammonizione di Dalmonte per aver commesso fallo su Fernandes. Al 95’ Ventola cross in mezzo per Antei, colpo di testa largo. Dopo 7 minuti di recupero finisce la partita, il Vicenza porta a casa 3 punti importanti.

TABELLINO

PESCARA-VICENZA 2-3

MARCATORI: 2’ Memushaj (P), 6’ Meggiorini (V), 24’ Jallow (V), 68’ Dalmonte (V), 70’ Galano (P)

PESCARA (3-5-2): Fiorillo; Antei, Bocchetti, Jaroszynski; Crecco, Valdifiori (72’ Fernandes), Maistro (78’ Bocic), Memushaj, Omeonga (58’ Ventola); Galano, Ceter (58’Capone); Allenatore: Roberto Breda

VICENZA (4-4-2) Perina; Zonta, Cappelletti, Padella, Barlocco (85’Giacomelli); Guerra, Cinelli, Dalmonte, Rigoni; Jallow (64’ Gori), Meggiorini (76’ Da Riva); Allenatore: Domenico Di Carlo

AMMONITI: Antei (P), Barlocco (V), Dalmonte (V)

ESPULSI: Gori (V), Dalmonte (V)

ARBITRO: Rapuano della sezione di Rimini

ASSISTENTI: Villa della sezione di Rimini e Nuzzi della sezione di Valdarno

IV UOMO: Dionisi della sezione di L’Aquila

Condividi su:

Seguici su Facebook