Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Grandi emozioni nella pallanuoto maschile, domani sera va in scena il derby pescarese

Condividi su:

Manca una sola partita per completare il quadro della prima giornata relativa alla serie B di pallanuoto, che si è disputata sabato. 
Quella partita non è certo una gara qualunque, visto che si tratta del derby pescarese tra il Pescara Pallanuoto e il Club Aquatico (ex Bustino). L'appuntamento è infrasettimanale, per questa occasione si gioca di mercoledì (domani) alle ore 20; previsto un pubblico importante, anche perché l'ingresso al Pala-Pallanuoto delle Naiadi è gratuito.

Grandi novità sulle panchine delle due contendenti, con allenatori non italiani in entrambi i casi. Il Pescara è guidato dal greco Yiannis Giannouris, che lavorò in riva all'Adriatico già nei primi anni novanta quando i pescaresi vincevano titoli importanti ai massimi livelli; nel Club Aquatico invece c'è Vasko Vuckovic, che di recente ha fatto parte dello staff tecnico del Montenegro ai campionati europei in cui ha ottenuto una medaglia d'argento dietro alla Serbia padrone di casa. 

Favori del pronostico sulla carta al Pescara, che punta a un campionato di vertice. Ma resta pur sempre un derby, imprevedibile. 
I risultati dei match già giocati sabato: Latina-Modugno 23-6, Waterpolo Bari-Tyrsenia Acilia 16-7, Lazio-Perugia 18-5, Zero9 Roma-La Fenice Roma 8-8.

Condividi su:

Seguici su Facebook