Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Manoppello, screening per gli studenti e vaccini alla cittadinanza

Le iniziative del fine settimana per argirare il Covid-.19

Condividi su:

Tamponi per gli studenti ed un nuovo step della campagna vaccinale. Il Comune di Manoppello di concerto con autorità sanitaria, Protezione Civile e associazioni di volontariato promuove per il fine settimana attività di screening per studenti ed operatori del mondo della scuola, ma anche vaccini che, grazie alla disponibilità dei medici di medicina di generale, i residenti potranno ricevere senza spostarsi negli hub vaccinali regionali.

Si parte domani sabato 8 e domenica 9 gennaio con due giornate ad accesso libero dedicate alle vaccinazioni anti Covid per la somministrazione di 300 dosi di vaccino Moderna (sia terze dosi che prime dosi) a tutti i cittadini maggiorenni del Comune di Manoppello.

La struttura individuata che ospiterà le due giornate di open day è la Palestra comunale di Manoppello Centro Storico che sarà accessibile, in entrambi i giorni, dalle ore 8,00 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 18.30.

Domenica 9 gennaio, invece, si svolgerà la giornata dedicata allo screening anti-Covid della popolazione scolastica attraverso tampone antigenico rapido, gratuito e volontario. Sono caldamente invitati a partecipare all'iniziativa tutti gli alunni delle scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado di Manoppello, i docenti, il personale scolastico, gli autisti ed assistenti scuolabus.

Per partecipare alla campagna e tornare a scuola in sicurezza bisognerà recarsi nella palestra comunale di Manoppello Scalo dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,30 alle 18,30. Per accedere alle strutture sarà obbligatorio indossare la mascherina Ffp2 ed arrivare muniti tesserino sanitario e relativi moduli compilati. In considerazione del libero accesso, bisognerà essere pazienti ed attendere con calma il proprio turno seguendo le indicazioni fornite dalla Protezione civile. Si raccomanda di rimanere a casa a chi si è stato a contatto con positivi, a chi è in isolamento fiduciario e a chi accusa sintomi e stati febbrili.

 "Il Comune - dicono il primo cittadino Giorgio De Luca e l'assessore alle Politiche Sociali Giulia De Lellis –  continua ad impegnarsi in prima linea e può farlo grazie ad un coinvolgimento corale e a tutti i livelli, dalle autorità sanitarie ai volontari del territorio. È importantissimo garantire un rientro in classe in sicurezza dopo le festività, dunque l'invito è a partecipare in massa alla giornata di screening di domenica.

I contagi in città purtroppo continuano a salire, solo ieri risultavano 166 persone positive. Fondamentale è dunque lo screening, come pure osservare tutte le norme per il contenimento del Covid, ma altrettanto fondamentale – aggiungono De Luca e De Lellis - è vaccinare il maggior numero di persone possibile.

I dati confermano quanto il vaccino sia efficace; l'unico modo per garantire anche il diritto allo studio. L'auspicio è che i nostri concittadini partecipino dunque anche all'open day della campagna vaccinale, abbiamo 300 dosi a disposizione. Infine vogliamo rivolgere un ringraziamento speciale a tutti i volontari coinvolti che hanno lavorato anche nei giorni di festa per allestire le strutture e organizzare il tutto".

Condividi su:

Seguici su Facebook