Pescara, De Gregori incanta lo "Stadio del Mare"

| di Riccardo Camplone
| Categoria: Musica e Spettacolo
STAMPA

Grandissimo successo per il concerto di Francesco De Gregori, svoltosi ieri sera presso lo "Stadio Del Mare" dietro la Nave di Cascella in merito al Festival dannunziano che si sta svolgendo in questa settimana. Iniziato intorno alle 21:30, il cantautore romano prima è salito sul palco da solo, intonando 3 canzoni accompagnate da chitarra e voce, raccontanto anedotti di quando era ragazzo, poi è salita la band e da lì le celebri canzoni dell'artista: da "La Donna cannone" a "Generale", passando per "La leva calcistica del 68'", "La storia siamo Noi" e tante altre. 

Al concerto erano presenti anche il Sindaco di Pescara Carlo Masci, l'assessore al Turismo Cremonese, il Presidente del Consiglio Regionale Sospiri, Il Vice Presidente del Consiglio Pettinari ed il Governatore Marsilio. Queste le parole del Primo Ciitadino Masci su Facebook:

"De Gregori allo Stadio del Mare per il Festival dannunziano. La prima cosa che mi ha detto è stata "Pescara è bellissima, con questo lungomare favoloso, che bello suonare sulla spiaggia a due passi dal mare", ha ricordato di quando nel 1975 ha cantato alle Naiadi, mi ha anche fatto la battuta "tu non puoi ricordartelo che non eri nato", ho dovuto confessargli che quel concerto l'ho ascoltato da fuori, abbiamo parlato anche della nostra pineta incendiata. Mi ha fatto molto piacere conversare con lui, in genere non è così loquace, evidentemente ha ancora nel cuore la Pescara della sua infanzia."

Riccardo Camplone

Contatti

redazione@ww.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK