Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Al Future Pop, nuovo festival della cultura contemporanea, arriva la cantautrice siciliana Levante

| Categoria: Musica e Spettacolo | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Dopo il grande successo di Ariete, che ha aperto il Future Pop, nuovo festival della musica contemporanea, con la direzione artistica del Maestro Angelo Valori, mercoledì 1° settembre per il secondo appuntamento in programma, sarà la volta di Levante, considerata l'unica artista nel panorama italiano attuale, in grado di tracciare la nuova strada del pop.

Levante, nome d'arte di Claudia Lagona, è una cantautrice e scrittrice siciliana. Dall'esordio esplosivo con il singolo "Alfonso" (2013), che ha scalato le classifiche ottenendo la certificazione oro, non si è più fermata: i suoi primi due album "Manuale Distruzione" (2014) e "Abbi Cura Di Te" (2015) le hanno fatto conquistare i cuori di un pubblico crescente.

Il 2017 è l'anno della consacrazione: esordisce come scrittrice entrando direttamente in classifica con il suo primo romanzo "Se Non Ti Vedo Non Esisti" (Rizzoli). Successivamente pubblica il suo terzo album "Nel Caos Di Stanze Stupefacenti" acclamato da critica e pubblico e subito in cima alle classifiche di vendita (certificato oro, FIMI 2017). Nello stesso anno accetta di ricoprire il ruolo di giudice a XFactor 11, tv show di punta su Sky Uno.

Il 2018 è un anno denso di nuovi progetti: oltre al successo della sua prima collaborazione internazionale (il brano "Stay Open" featuring Diplo e Mø), la cantautrice ha lavorato al suo nuovo romanzo, intitolato "Questa è l'ultima volta che ti dimentico" (Rizzoli) uscito il 13 novembre e subito entrato in classifica.

Il 4 ottobre 2019 pubblica il suo quarto album "Magmamemoria" per Warner Music Italy (certificato oro) e da cui vengono estratti i singoli "Andrà Tutto Bene", "Lo Stretto Necessario" con Carmen Consoli e "Bravi Tutti Voi". Il 23 novembre suona per la prima volta al Forum di Assago: una serata di grande festa che celebra il percorso artistico della cantautrice dopo aver calcato negli anni centinaia di palchi in Italia e in Europa.

Nel 2020 partecipa al 70° Festival di Sanremo con il brano "Tikibombom", che viene certificato come brano di Sanremo più trasmesso in radio e che ha portato ad affermare Levante, come l'artista italiana solista più ascoltata dell'anno. Nel 2021 pubblica il singolo "Dall'alba al tramonto", una ballad ipnotica che ruota intorno a quelli che comunemente vengono ritenuti "poli opposti", come appunto, l'alba e il tramonto, il giorno e la notte, l'inizio e la fine, e tutti quegli estremi che in realtà implicano per loro natura una condizione di reciprocità e dipendenza.

"Come il giorno e la notte – afferma l'artista - anche molte relazioni umane si fondano su una polarità che si rivela solo apparente. Il tema è il timore della fine e la confidenza con l'inizio, per ritrovarsi nella tenera sentenza che quei due opposti sono due volti dello stesso momento." 

Una riflessione che si lega necessariamente anche al terzo romanzo di Levante "E questo cuore non mente", uscito lo scorso giugno per Rizzoli, in cui il lettore segue la protagonista Anita nel suo viaggio introspettivo attraverso un percorso di psicoterapia che parte dalla fine (di una storia d'amore di Anita, in questo caso), per tornare all'inizio, curare l'anima dalle ferite del passato e abbracciare finalmente la scatola nera delle proprie emozioni. 

 

Contatti

redazione@ww.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK