Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pescara, al via da domani la 45esima edizione di "Miss Adriatico 2021"

La manifestazione si svolgerà in 14 serate. L'ultima serata si svolgerà a Caramanico Terme

la redazione
Condividi su:

“Prenderà il via domani, martedì 29 giugno da Pescara la kermesse ‘Miss Adriatico 2021’ che è arrivata alla 45esima edizione e che quest’anno gode anche del patrocinio del Consiglio della Regione Abruzzo, un riconoscimento istituzionale a una manifestazione che ha scritto pagine importanti nella storia dei grandi eventi regionali dedicati alla bellezza. E quest’anno l’iniziativa diventa anche volano per il rilancio del settore nel post-pandemia.

Saranno quattordici le serate che si svolgeranno in tutto l’Abruzzo a caccia della più bella della costa dell’Adriatico, che verrà incoronata a fine agosto nell’ultima tappa che, come da tradizione, si svolgerà a Caramanico Terme, in piazza Garibaldi. E quest’anno avremo anche la sezione ‘Miss Curvy’ per sottolineare come la bellezza di una donna non dipenda esclusivamente da una taglia 40”.

Lo ha detto Paolo Minnucci, organizzatore storico della manifestazione Miss Adriatico ricordando domani l’inizio della kermesse con l’attrice e regista Franca Minnucci, del tour operator Quinto Ippoliti dell’Agenzia Pentatur, lo storico conduttore della kermesse Bruno Barteloni e la vincitrice del titolo nazionale Miss Adriatico 2020 Chiara Di Cintio.

“Il riconoscimento che ci è stato dato, e per il quale ringrazio il Presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri, è importante perché 45 anni di vita per una manifestazione dedicata alla bellezza non sono pochi – ha sottolineato Paolo Minnucci -, parliamo di una kermesse storica che per un lungo periodo ha sugellato un gemellaggio istituzionale con l’altra sponda dell’Adriatico e, a tal proposito, la Pentatur fu la prima agenzia che curò il collegamento con la Croazia, e a dare la spinta decisiva fu un evento all’isola di Hvar, nel 1997, con l’allora presidente della Regione Abruzzo Antonio Falconio che riprese il progetto per un rilancio istituzionale che favorì anche collaborazioni imprenditoriali importanti per l’Abruzzo, avviando un rapporto di scambio che pure abbiamo continuato a portare avanti con grandi sacrifici anche quando è venuto meno il collegamento marittimo tra Pescara e la Croazia e abbiamo dovuto sfruttare lo scalo di Ancona per far arrivare le concorrenti. Merito di Miss Adriatico è stato quello di aver introdotto nel mondo della moda e dello spettacolo tante ragazze che, dopo il nostro esordio, sono divenute artiste di fascia A, ovvero le modelle delle grandi griffe, come Diana Axenova, o Angela Costigliola che oggi è la modella ufficiale di Genny a Parigi e New York; altre ragazze hanno avuto fortuna nel cinema come Giulia Di Quilio, protagonista del film di Paolo Sorrentino ‘La Grande bellezza’ o Morena Gentile, che oggi sta girando un film sull’olocausto. Senza dimenticare il nostro tenore d’Abruzzo Piero Mazzocchetti, che per 13 anni è stato il responsabile tecnico di Miss Adriatico, tutti protagonisti di una bella avventura che dura nel tempo”.

“Miss Adriatico è stata un’esperienza storica – ha ricordato Ippoliti – che ci riporta a quel collegamento diretto tra Pescara e la Croazia che purtroppo manca da tempo”.

“Ho scelto di far parte da sempre della giuria storica di Miss Adriatico e di curare la regia dell’evento per abbattere un tabù – ha detto Franca Minnucci -, ovvero per dimostrare che la bellezza è cultura di un popolo, di una città, e per rendere visibile l’immenso lavoro che c’è dietro la passerella di Miss Adriatico, dove si respira un clima sano di gioia, di divertimento, di gioco tra le concorrenti. E peraltro  parliamo di una manifestazione vicina al popolo, che attraverso i gusti delle stesse ragazze in gara, ci racconta i cambiamenti stessi della società”.

“Ho presentato vent’anni di Miss Adriatico – ha sottolineato Barteloni – ereditando il testimone da Gianfranco Valli, una manifestazione che ha sempre favorito la nascita di straordinari rapporti umani. E ricordo la bella collaborazione con la collega croata Darija Cvitkovic”.

“Miss Adriatico – ha confermato la Miss 2020 Di Cintio – ha il merito di costruire una grande famiglia e riuscire a unire le ragazze in gara, senza invidie né competizioni disperate, ma con la sola voglia di divertirci e di giocare”. Il debutto della prima tappa di Miss Adriatico 2021 è prevista per domani, martedì 29 giugno, alle 21.30, nei locali dell’ex Guerino, oggi MacDonald’s, sulla riviera nord di Pescara; 14 le serate in giro per l’Abruzzo e la finale regionale a fine agosto”.

Condividi su:

Seguici su Facebook