Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Si studia un modo per allungare la stagione balneare

Condividi su:

A causa del maltempo stabilimenti balneari e strutture ricettive si sono trovati a dover affrontare una stagione resa già difficilissima dalla crisi economica. Purtroppo poca è la libertà di azione a sostegno della categoria da parte del Comune che nei prossimi giorni cercherà comunque un confronto con la categoria per cercare un modo per alleviare le sofferenze di un comparto provatissimo a causa del calo dell’utenza.

Su espressa volontà del sindaco Marco Alessandrini e rispondendo anche alla richiesta delle associazioni dei balneatori, studieremo una strategia per cercare quanto meno di “allungare” la stagione balneare a tutto settembre.

Molti Comuni della costa sia Adriatica che Tirrenica si stanno muovendo per venire incontro ai problemi causati al comparto balneare dalle condizioni meteo avverse dell’estate in corso. Da parte nostra incontreremo presto le varie sigle per fare il punto sulla situazione e attuare la strategia più praticabile, magari anche di concerto con i Comuni vicini, attivando iniziative e magari eventi in grado di risollevare un po’ le sorti dell’estate che volge al termine.

La disponibilità del Comune a organizzare ad esempio una notte bianca lungo la riviera cittadina c’è, abbiamo già fatto due incontri a proposito e stiamo valutando la fattibilità, ma va costruita e potrebbe essere, se le previsioni meteo saranno favorevoli, l’evento clou di un prosieguo di stagione per tutto il mese di settembre

Condividi su:

Seguici su Facebook