Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Anziano pescarese scomparso da 12 giorni, ricerche in corso

E' uscito di casa il 21 marzo e non è mai tornato. Appello a 'Chi l'ha visto?'

Condividi su:

Aggiornamento ore 14.10

Secondo la ricostruzione fornita dalla Questura di Pescara, l’uomo lo scorso 21 marzo è uscito di casa e non vi ha fatto più ritorno. Il giorno seguente la sorella ne ha denunciato la scomparsa. Non ha con sé né documenti né telefono cellulare. Media corporatura, alto circa un metro e 60, capelli bianchi, cicatrici sulla fronte, invalido civile al 100%, l’anziano accusa spesso dei vuoti di memoria ed ha problemi di salute; per questo motivo i famigliari temono il peggio. Già altre volte l’uomo si era allontanato da casa, ma poi vi aveva sempre fatto ritorno. Del caso si occupa la Questura, che invita chiunque avesse notizie o informazioni a contattare le forze dell’ordine.


Scomparso da Pescara un uomo di 81 anni che ha fatto perdere ogni traccia dallo scorso 21 marzo. Del caso si è occupata anche la trasmissione televisiva 'Chi l'ha visto?' con un appello in diretta durante la puntata di ieri sera e con una scheda sul sito web del programma. L'uomo, Cesare Benedetti, allontanatosi da casa ormai da 12 giorni, secondo quanto riportato sulla scheda della trasmissione Rai, al momento della scomparsa indossava un giubbino grigio con fascia nera, camicia a quadretti grigia e bianca, una maglia beige, pantaloni a quadri grigi e beige; potrebbe avere in mano una radiolina grigia. Del caso si occupa la Questura di Pescara.

Condividi su:

Seguici su Facebook