Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ruba una carta di credito nel reparto maternità dell'ospedale, giovane neo papà agli arresti domiciliari

L'episodio avvenuto lo scorso primo marzo, il ladro scoperto dopo aver utilizzato la carta di credito per prelievi ed acquisti

Condividi su:

Uno dei giorni più belli della vita di un genitore, macchiato da un furto del portafogli. Questo il fatto accaduto lo scorso primo marzo all'interno del reparto di maternità dell'Ospedale Civile di Pescara, quando ad un genitore in visita al proprio figlio neonato viene sottratto il portafogli.

Dopo la denuncia da parte del malcapitato, il 20enne S.S. anche lui neo papà, è stato arrestato per ricettazione dopo aver utilizzato, ripreso dalle telecamere, la carta rubata per prelevare dei soldi sulla Tiburtina e fare degli acquisti di generi alimentari.

Condividi su:

Seguici su Facebook