L'assessore Cuzzi : "Tassa di soggiorno per i turisti, un' idea per risanare il turismo"

| di Sara Gerardi
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

La nuova idea per risanare il bilancio e incentivare il turismo pescarese, arriva dall'assessore ai grandi eventi Giacomo Cuzzi. Si tratta di una tassa di soggiorno, per i turisti che visiteranno e poi pernotteranno a Pescara. Il contributo da far pagare ai turisti che soggiorneranno negli alberghi del capoluogo adriatico, è pari a 1 euro, e questo denaro dovrà essere rinvestito per l'organizazione di eventi in città, per un nuovo marketing di immagine della città, e per la realizzazione di pacchetti vacanza  al mare e in montagna.

Un programma ambizioso, illustrato ieri dall'assessore nella riunione con le associazioni di categoria. Per migliorare l'offerta proposta ai turisti, il denaro servirà anche a finanziare concerti con grandi nomi nazionali e internazionali, eventi sportivi, culturali, e l'organizzazione di notti bianche, come accade nelle maggiori città italiane e europee.

L'organizzazione di tali eventi è prevista sia nel periodo estivo che invernale.

Sara Gerardi

Contatti

redazione@ww.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK