Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Aumenta dello 0,8% la produzione alimentare abruzzese

Il settore vitivinicolo, con aumenti di quasi il 10%, è la locomotiva

Condividi su:

Nota lieta per l'economia abruzzese alimentare.

Secondo l'ISTAT la produzione abruzzese alimentare è aumentata dello 0,8% nel 2014 rispetto all'anno precedente passando da 371 milioni a 374 milioni.

Buoni i risultati del Made in Italy all'estero, anche grazie alla debolezza dell'euro che favorisce le esportazioni dal nostro paese.

E’ quanto afferma Coldiretti Abruzzo. Il settore che resiste maggiormente e che ha più successo è quello vitivinicolo, che ha registrato un aumento pari al 9,8% tradotto in 95 milioni.

L'export abruzzese ha riscosso maggior successo all'Estero, in particolare in Germania, Francia, Stati Uniti e Canada.

Condividi su:

Seguici su Facebook