Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Energia, un impianto di solare termico sulla piscina provinciale per risparmiare ventimila euro l’anno

Condividi su:

La Provincia di Pescara realizzerà sulla piscina provinciale un impianto solare termico, grazie ad un finanziamento di 300mila euro derivanti da fondi europei e regionali, che consentirà un risparmio di circa ventimila euro l’anno. Questo impianto permetterà di ottenere acqua calda senza utilizzare l’energia tradizionale, facendo ricorso all’energia che arriva dal sole, riducendo quindi le emissioni. E’ uno dei temi che l’assessore provinciale all’Energia Angelo D’Ottavio ha illustrato a Berlino nel corso del quarto meeting del progetto UrbanSol+ che vede la Provincia di Pescara impegnata con altri partner europei (tra cui Portogallo, Spagna, Germania, Slovenia) in una campagna di sensibilizzazione all'uso di energia da fonti rinnovabili con particolare attenzione al solare termico. D 'Ottavio ha avuto modo di presentare l'attività che la Provincia di Pescara ha messo in campo rispetto alla strategia del Patto dei Sindaci, finalizzata a raggiungere sul territorio pescarese gli obiettivi di Kyoto, cioè riduzione delle emissioni di CO2  e aumento della produzione di energia da fonti rinnovabili del 20% entro il 2020.

Oltre a presentare le iniziative di sostegno ai 46 comuni per attivare progetti mirati nel settore dell’efficientamento energetico di strutture pubbliche, la Provincia ha presentato in Germania anche gli interventi che l’ente stesso ha realizzato, il più rilevante dei quali è il lavoro di efficientamento della sede in piazza Italia, a Pescara. Grazie ai nuovi impianti il palazzo della Provincia sarà più caldo in inverno e più fresco in estate con costi notevolmente più bassi rispetto a quelli sostenuti fino ad oggi. E ciò avverrà grazie ad un apposito finanziamento comunitario.

Il meeting si è concluso con la decisione, da parte dei partner, di avviare una campagna di sensibilizzazione all'uso del solare termico e la Provincia di Pescara, anche in questo caso, non solo attiverà la campagna, che sarà realizzata interamente con fondi europei, ma darà l'esempio realizzando l’impianto sulla Piscina provinciale. "Ancora una volta, commenta D’Ottavio, dimostriamo la nostra concretezza e l'attenzione della Provincia al tema della sostenibilità, alle politiche a favore dell'ambiente e del futuro ".

Condividi su:

Seguici su Facebook