Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Si stacca masso roccioso da una pendice a Caramanico, strada chiusa

Condividi su:

A seguito del distacco di un masso roccioso dalla pendice nord della vallata dell'Orte, sulla strada regionale 487 si è creata una voragine, in pieno centro abitato di Caramanico, a pochi passi dal famoso belvedere. Il da farsi è stato pianificato oggi nel corso di un incontro tra rappresentanti di Provincia, Comune, Vigili del fuoco e Forestale. Si è provveduto ad interdire l'accesso e il transito al tratto di strada interessato dall'imprevedibile e rovinoso crollo e nei prossimi giorni si provvederà al disgaggio di altri massi potenzialmente instabili che si trovano in zona per poi provvedere a mettere in sicurezza le aree, ripristinando le strutture danneggiate.

Il masso si è distaccato da alcune centinaia di metri di distanza dalla carreggiata stradale ed è avvenuto, presumibilmente, anche a seguito delle copiose precipitazioni dei giorni scorsi. Si sta già lavorando, alla luce di quanto accaduto, alla perlustrazione della pendice per individuare eventuali ulteriori situazioni di instabilità. La viabilità alternativa è rappresentata dalla sp 68 e dalle arterie comunali. "Contiamo - dicono il presidente della Provincia Guerino Testa e l'assessore Roberto Ruggieri - sulla collaborazione di tutti e anche sulla pazienza degli automobilisti per gli inevitabili disagi che subiranno i collegamenti nella zona. Non appena ci saranno le condizioni provvederemo a ripristinare l'arteria". La Provincia stima di aver subito diverse decine di migliaia di euro di danni.

Condividi su:

Seguici su Facebook