Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Da aprile le erogazioni delle pensioni torneranno il primo del mese

Per chi ha scelto l'accredito possibile il ritiro dai 60 ATM Postamat della provincia, senza bisogno di recarsi allo sportello

la redazione
Condividi su:

A seguito della cessazione dal 31 marzo prossimo dello stato di emergenza per il Covid-19, Poste Italiane comunica che anche negli 80 uffici postali della provincia di Pescara le pensioni torneranno a essere disponibili regolarmente dal primo giorno del mese. 

Pertanto, i pensionati titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution troveranno accreditato il loro rateo dal prossimo venerdì 1° aprile. Si ricorda che i titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti dai 60 ATM Postamat della provincia, senza bisogno di recarsi allo sportello. 

Tutti i pensionati che invece intendono ritirare i contanti allo sportello potranno presentarsi in uno degli 80 uffici postali del territorio dal primo al 6 aprile, preferibilmente secondo la turnazione alfabetica affissa all'esterno di ciascun ufficio postale. 

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.poste.it o contattare il numero verde 800 00 33 22. 

Condividi su:

Seguici su Facebook