Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Dritte e consigli per trovare il prestito più conveniente

Condividi su:

Trovare il prestito più conveniente, quando si necessita di una certa liquidità, non è per nulla semplice e anzi, spesso e volentieri può rivelarsi una vera e propria impresa! Le proposte di finanziamento sono oggi numerose e gli aspetti che bisogna considerare per valutarne l'effettiva convenienza non sono certo pochi. Occorre prestare dunque attenzione, evitando di prendere delle decisioni troppo affrettate perché solitamente si necessita di tempo per esaminare con calma ogni dettaglio. Fortunatamente, comunque, al giorno d'oggi esistono degli strumenti e delle strategie che consentono di trovare con maggior facilità e più velocemente il prestito migliore per le proprie necessità. Ecco allora alcuni consigli per evitare inutili perdite di tempo e per compiere la scelta giusta.

Confrontare i prestiti online utilizzando un comparatore

Una prima strategia sicuramente utile per evitare di perdere tempo prezioso è quella di utilizzare un comparatore in modo da confrontare facilmente online i prestiti più convenienti. Al giorno d'oggi infatti esistono portali che permettono proprio di comparare tutte le soluzioni disponibili presso le principali banche e finanziarie italiane. Basta inserire alcuni dati per ottenere dei risultati che rispondano appieno alle proprie necessità ed il gioco è fatto: in pochi minuti si possono visualizzare tutte le opzioni più convenienti. Ormai sono moltissimi gli italiani che si servono dei comparatori online per trovare in modo semplice ed immediato i prestiti più vantaggiosi ed ottenere direttamente un preventivo dettagliato in base alle proprie necessità. D'altronde, questi sono strumenti completamente gratuiti e sarebbe un vero peccato non approfittarne!

Controllare sempre il TAEG: il valore chiave

Quando ci si trova a confrontare le varie opzioni di prestito, non è sempre facile districarsi tra tutte le sigle relative ai tassi d'interesse e via dicendo. Se l'intento è quello di trovare il finanziamento più conveniente però c'è solo un valore che davvero fa la differenza e deve sempre essere controllato ed è il TAEG (Tasso Annuale Effettivo Globale). Questo è espresso in percentuale e comprende il TAN (Tasso Annuale Nominale) ma anche tutti gli altri costi extra a carico di chi sottoscrive il contratto di finanziamento. Per capire dunque quanto verrà a costare il prestito, occorre fare riferimento al TAEG: è questo il valore chiave da confrontare.

Considerare il prestito online: potrebbe essere più vantaggioso

Al giorno d'oggi è possibile non solo confrontare i vari prestiti online attraverso i comparatori ma anche concludere l'intero processo di stipula del contratto in modalità digitale e dunque senza essere costretti ad andare in filiale. Non tutte le finanziarie e gli istituti di credito offrono tale possibilità, ma alcuni lo fanno e riservano degli sconti speciali a coloro che scelgono di fare tutto online. Questo è comprensibile, perché per un istituto di credito concludere l'intero processo in via digitale anziché presso la filiale significa risparmiare numerose risorse. È dunque giustificabile che vengano proposti degli sconti a coloro che scelgono tale opzione. Vale quindi la pena verificare anche questa eventualità, perché in alcuni casi stipulare il contratto online non solo si rivela più pratico e veloce ma anche più conveniente.

Condividi su:

Seguici su Facebook