Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

L'assessore Allegrino in visita al Centro diurno dell'Anfass

Condividi su:

L'assessore alle Politiche Sociali, Antonella Allegrino, ha incontrato la presidente dell'Anfass (Associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale) di Pescara , Maria Pia Di Sabatino, nel Centro diurno socio-occupazionale, che l'associazione gestisce all'interno del Parco di Villa Sabucchi in convenzione con il Comune. La onlus, che conta sulla disponibilità di oltre 40 volontari, accoglie nella struttura 25 disabili, di età compresa tra i 18 e i 60 anni, che dal lunedì al venerdì sono impegnati in varie attività e laboratori, tesi a far acquisire loro competenze professionali, stimolarne la creatività e le capacità manuali, favorire un processo di autonomia e integrazione sociale.

 

  "Ho avviato una serie di incontri con le associazioni che si occupano di disabilità sul luogo in cui svolgono le attività -  spiega la Allegrino– E' un modo per esprimere vicinanza e attenzione al prezioso lavoro che portano avanti, di partecipare alla loro quotidianità attraverso un contatto diretto che è fondamentale per chi amministra. Quella dell'Anfass è un'attività importantissima sia in un'ottica di inclusione sociale e pari opportunità sia per il sostegno che offre alle famiglie, attraverso il Sia, il Servizio di Assistenza e Informazione e le iniziative che organizza per coinvolgerle. E poi, operando all'interno del parco, riesce a incuriosirne anche i frequentatori, piccoli e grandi, che chiedono spesso di partecipare ai laboratori. In questo modo si stimola la crescita umana e culturale dell'intera comunità. L'Anfass, insieme ad altre associazioni, sarà coinvolta in una campagna di sensibilizzazione sulla disabilità ideata dall'Assessorato alle Politiche Sociali e in corso di realizzazione".

Condividi su:

Seguici su Facebook