Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ryanair, Il consigliere regionale Catena replica a Sospiri

Condividi su:

Gli ineffabili consiglieri regionali di Forza Italia, Mauro Febbo e Lorenzo Sospiri, provetti navigatori di internet, ormai si candidano al ruolo ufficiale di "gufi" regionali. Stavolta si cimentano con la vicenda Ryanair.

E' evidente che con l’azienda irlandese è in corso una delicata trattativa, sulla quale il Presidente Luciano D'Alfonso si è attivato prontamente ottenendo importanti passi in avanti con l'incontro del 7 aprile tra il Ministro Graziano Del Rio, i Presidenti di Regione di Abruzzo e Sardegna e la Ryanair, con impegni assunti da parte del Ministro attraverso dichiarazioni pubbliche, per venire incontro alla richiesta della compagnia aerea sulle riduzione delle tasse, in particolare per ciò che riguarda l'addizionale comunale sui diritti di imbarco, da attuarsi entro l'estate, e con l'impegno dichiarato sempre pubblicamente dal responsabile commerciale della compagnia Michael O'Leary di riconsiderare i tagli ai voli relativi agli aeroporti italiani.

 

E' evidente che fino alla conclusione della trattativa, che avverrà quando il Ministero avrà adempiuto all'impegno assunto di ridurre il carico fiscale, resta in campo la scelta di ridimensionamento della compagnia Ryanair della sua presenza in Italia. Quindi i due consiglieri internauti hanno scoperto l'acqua calda, scoprendo che sul sito della Ryanair c'era quello che già tutti sapevano e che cambierà solo quando si sarà conclusa la trattativa, sul cui esito siamo fiduciosi, a differenza dei gufi tristi. I profeti di sventura saranno smentiti dai fatti, come lo sono stati su Ombrina Mare, che è morta e defunta,  e sul via libera all'accordo tra le autorità portuali di Ortona e Civitavecchia, che è già realtà. 

Condividi su:

Seguici su Facebook