Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

A febbraio a Pescara partiranno 6 cantieri per lavori anti allagamento

la redazione
Condividi su:

Sono 6 i cantieri, relativi ai lavori anti allagamento, che verranno aperti a febbraio sul territorio comunale.

I cantieri saranno aperti sul lungomare sud, in via Tirino e via Rio Sparto, via Misticoni, via San Francesco, via Del Circuito, via Teofilo D'Annunzio e via De Gasperi saranno realizzati con i fondi ex PaIN che ammontano 2,8 milioni di euro.

I lavori riguarderanno per lo più la rete per lo smaltimento delle acque bianche, che verrà, dove necessario, realizzata o completata.

Il dettaglio dei cantieri:

  • lungomare sud - verranno impiegati un milione di euro per la realizzazione dei sottoservizi;
  • via Tirino e via Riosparto - 350.000 euro per acque bianche e nere;
  • via Misticoni - 750.000 per la rete delle acque bianche e anche per il collegamento a via San Francesco;
  • via del Circuito - 250.000 euro per il rifacimento della rete fognante che a tratti è mancante;
  • via Teofilo d’Annunzio - 100.000 per il rifacimento della rete fognante che a tratti è mancante;
  • via De Gasperi per 350.000 euro;

I lavori sono stati presentati oggi, in commissione Lavori Pubblici, dal presidente Piernicola Teodoro e dal dirigente del Settore Lavori Pubblici Giuliano Rossi.

Si tratta di interventi - commenta Teodoro - che sono attesi da anni dalla comunità e che l’esecutivo porta a compimento in questo anche dando valore all’impegno dei consiglieri della maggioranza che li hanno a lungo perorati, facendosi portatori delle istanze dei cittadini.

Ringrazio il sindaco per aver ascoltato e compreso l’importanza di lavori che, aggiunti a quelli già portati a termine dall’Amministrazione Alessandrini nelle zone più sensibili al problema degli allagamenti, consentiranno di tutelare da problemi e disagi un raggio di territorio ancora più esteso della nostra città.

Condividi su:

Seguici su Facebook