Presentata la seconda edizione della Rassegna Musica e Società

| di Musica e Società
| Categoria: Attualità
STAMPA

E' stata presentata questa mattina, al Comune di Pescara, la seconda edizione della Rassegna Musica e Società organizzata dall'Orchestra Femminile del Mediterraneo e dalla Fondazione Dean Martin. Cinque eventi il primo dei quali si svolgerà venerdì 27 novembre alle ore 21 all'Auditorium Flaiano con il concerto di solidarietà "VIOLA SIAMO TUTTE NOI!"  promosso dall'assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Pescara, in collaborazione con l'Associazione Ananke Onlus per l'apertura della casa rifugio per donne che subiscono violenza. Il concerto è curato dall'Orchestra Femminile del Mediterraneo, diretta da Antonella De Angelis è vedrà la partecipazione delle giovani soliste Francesca Del Ciotto (flauto) e Marta Savini (oboe) e del Coro Docenti di Pescara, formato da circa cinquanta elementi, diretti da Vanessa Del Rosario e Rossana Florindi. Le donazioni raccolte saranno devolute all'acquisto arredi della prima casa ad indirizzo segreto del territorio provinciale. La rassegna è patrocinata dall'assessorato all'Emigrazione e Tradizioni Locali della Regione Abruzzo, dal C.r.a.m., dalla Commissione Pari Opportunità della Regione Abruzzo, dagli assessorati alle Pari Opportunità e alla Cultura del Comune di Pescara, dalla Fondazione PescarAbruzzo e da Confartigianato Anap Pescara.

Musica e Società è un'operazione culturale che fa della musica e l'arte un veicolo di sensibilizzazione su temi e disagi sociali attuali.

"L'Associazione Orchestra Femminile del Mediterraneo – spiega Antonella De Angelis, direttore d'orchestra - fondata nel 2009, compagine interculturale impegnata nel promuovere i propri obiettivi statutari legati alla Pace, la Cultura, l'Educazione e la Fondazione Dean Martinorganizzatrice  del noto Premio Dean Martin attenta al fenomeno dell'emigrazione, dopo il grande successo dello scorso anno in cui si è registrata la partecipazione di un grosso pubblico (quasi duemila alunni e oltre cinquemila persone) e l'adesione di associazione, proseguono il progetto"Musica e Società" con cinque concerti nei mesi di novembre, dicembre, gennaio, marzo e aprile. In ogni appuntamento verrà commemorata una giornata mondiale riconosciuta dalle istituzioni nazionali, internazionali governative e non governative quali lo Stato Italiano, l'ONU, l'UNICEF, ecc. Vi sarà il coinvolgimento di artisti di chiara fama e la partecipazione di associazioni rappresentative connesse al significato della giornata commemorata".

"Con la rassegna Musica e Società – spiega Alessandra Portinari, presidente della Fondazione Dean Martin - gli artisti diventano parte integrante di un progetto sociale, che ha lo scopo di denunciare e di dare vibilità all'operato delle associazioni che operano sul territorio. L'intento è quello di creare una rete per una cultura sostenibile. Lo scorso anno molte associazioni hanno illustrato, attraverso Musica e Società, i loro progetti e hanno potuto far conoscere le loto attività. Quest'anno saranno coinvolte oltre ad Ananke anche l'Anap (Associazione nazionale artigiani pensionati), Rishilpi, l'Hospice Bouganville, I Colori della Vita, la Comunità Eritrea e un'associazione per l'autismo".

 

GLI APPUNTAMENTI

 

Venerdì 27 novembre 2015 ore 21,00 – Auditorium FLAIANO Concerto dedicato alla Giornata Internazionale

contro la violenza sulle donne

 

La risoluzione ONU 54/134 del 1999 ha designato il 25 novembre come Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Inoltre la Convenzione di Instambul del Consiglio d'Europa ha sancito un programma sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica.

 

 

            "VIOLA SIAMO TUTTE NOI"

            Orchestra Femminile del Mediterraneo

            Antonella De Angelis direttore

            Francesca Del Ciotto flauto

           Marta Savini oboe

            Coro docenti di scuole di ogni ordine e grado

         Vanessa Del Rosario maestro preparatore

            Associazione ANANKE

 

 

 

Domenica 13 dicembre 2015 ore 18,00 – Teatro MASSIMO

         Concerto per la Giornata Mondiale della Solidarietà Umana

 

In questa data celebriamo la Giornata Internazionale della Solidarietà Umana, che ha lo scopo di ricordare a tutti la necessità di cancellare la povertà e promuovere lo sviluppo umano e sociale nei Paesi in via dello sviluppo, in particolare tra le fasce più povere della popolazione.

Il Segretario Generale Ban Ki-moon ha ricordato che le celebrazioni di quest'anno ricorrono in un momento particolare, di drammatica transizione. Proprio per questo motivo, la solidarietà può svolgere un ruolo sempre più importante per risolvere i problemi del nostro mondo globalizzato. Inoltre, solamente attraverso la partecipazione di tutta la società ai processi di formulazione e implementazione dei piani, delle politiche e dei programmi, è possibile realizzare l'obiettivo comune di un pieno sviluppo sociale. In questa giornata Confatigianato e la Fondazione Dean Martin esprimeranno un pensiero sul fenomeno delle migrazioni da parte della popolazione di anziani, che spesso sono costretti a trasferirsi in un altro Paese per trascorrere una vita dignitosa.

 

         "Il Natale dallo swing al classico attraverso le più belle canzoni di           

         Dean Martin, Frank Sinatra, Edith Piaf"

         Orchestra Dean Martin

         Antonella De Angelis direttore

         Coro di voci bianche Pineta Dannunziana Comprensivo 6

            Vanessa Del Rosario – Rossana Florindi maestri preparataori

            Nunzio Fazzini tenore

            Antonello Angiolillo voce pop

Francesca Grechi soprano

 Adriano Iannucci tromba

 Arrangiamenti Antonio De Angelis

 CONFARTIGIANATO – Associazione Anap

 

           

Martedì 26 gennaio 2016 ore 21,00 – Teatro MASSIMO

Concerto dedicato alla Giornata della Memoria

 

Giorno della memoria 27 gennaio. Una data importante per ricordare ogni anno la tragedia immane della Shoah. Una giornata commemorativa istituita dallo Stato italiano che in pochi anni è divenuta un'importante appuntamento per non dimenticare.

 

Teatro Musicale "Ad Auschwitz c'era un'orchestra femminile"

         Tiziana DI TONNO, Edmea MARZOLI attrici

         Orchestra Femminile del Mediterraneo

            Antonella De Angelis direttore

            Associazione RISHILPI  - HOSPICE BOUGANVILLE

            Evento che prevede il matinée per le scuole

 

 

 

Martedì 1 marzo 2016 ore 21,00  – Teatro MASSIMO - Pescara

Giornata Internazionale del Migrante

 

Giornata Internazionale del Migrante: una celebrazione quanto mai di attualità, in tempi come quelli che stiamo vivendo oggi. Una giornata che, fin dalla sua ideazione nel 2010, è anche e soprattutto un momento di riflessione e impegno contro le discriminazioni e lo sfruttamento nei confronti dei migranti. La crisi degli ultimi anni, invece di spingere le istituzioni a ripensare le politiche e la legislazione in materia di immigrazione, nel senso di una maggiore inclusione e di sostegno per i deboli, sembra aver accresciuto diseguaglianze e disagio e, quindi, la distanza tra le diverse culture e tra i lavoratori stranieri che pure contribuiscono, ogni giorno, alla tenuta della nostra economia. La ricattabilità a cui rimangono esposti i lavoratori stranieri, a causa del legame tra permesso di soggiorno e contratto di lavoro, come è noto, favorisce lo sfruttamento ed il caporalato.

 

         Teatro Musicale "Rosamara" – Testo di Roberto Melchiorre

         Tiziana DI TONNO, Abena Masai attrici

         Orchestra Femminile del Mediterraneo

            Antonella De Angelis direttore

            Associazione I Colori della Vita - Comunità Eritrea

            Evento che prevede il matinée per le scuole

 

Sabato 2 aprile 2016 ore 21,00 – Teatro MASSIMO

Giornata Mondiale della Consapevolezza sull'Autismo

 

Il 2 aprile si celebra la VI Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo, sancita dalle Nazioni Unite con la risoluzione 62/139 del 18 dicembre 2007.

L'autismo solo in Italia colpisce circa 500mila persone, le origini sono ancora in gran parte ignote. Solo nel 1985 si registravano dai tre ai quattro bambini autistici ogni 10mila nascite. Oggi secondo le ultime statistiche dei Centers for disease control and prevention Usa (Cdc), il dato è aumentato in modo esponenziale fino ad un caso ogni 68. Con tasso di incremento cresciuto di 10 volte negli ultimi 40 anni, viene considerata una quasi-epidemia, dovuta, spesso, secondo recenti studi, a fattori genetici e ambientali.

Quest'anno è stata approvata in Parlamento la prima legge sull'autismo. Essa non ha un budget dedicato ma promuoverà inclusione sociale, omogeneità di diagnosi e terapia nei confronti delle persone affette da disturbi dello spettro autistico. Prevede anche l'inserimento della malattia nei livelli essenziali di assistenza e l'aggiornamento triennale delle linee guida per prevenzione, diagnosi e cura, oltre a maggior impegno nella ricerca sul tema, per  il miglioramento della qualità e dell'appropriatezza dell'assistenza, estendendole non solo alla vita del bambino e ragazzo autistico ma anche all'adulto. 

          CONCERTO

            ORCHESTRA DEAN MARTIN

          ORCHESTRA FEMMINILE DEL MEDITERRANEO

          Antonella De Angelis direttore

           I Violoncellieri

           Gianluigi Fiordaliso maestro preparatore

           Francesca Salvemini flauto

           Associazione per l'autismo

 

Musica e Società

Contatti

redazione@ww.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK