Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Concluso l'evento "That's Music 2013" con la vittoria della band Two Fates

Presidente della giuria è stato il cantante Povia che poi si è esibito in concerto

Condividi su:

“E’ stata la band dei Two Fates ad aggiudicarsi la prima edizione di ‘That’s Music 2013’, il progetto-concorso musicale, aperto a giovani tra i 15 e i 35 anni, finanziato con fondi regionali, con un co-finanziamento del Comune per 5mila euro, sulle Politiche giovanili. Sei i gruppi che hanno superato le due semifinali e che nella serata di ieri, in un Teatro Flaiano gremito, si sono sottoposti al voto della giuria presieduta dal cantante Povia che ha offerto al suo pubblico anche un concerto all’interno della serata, proponendo i suoi maggiori successi, artista che peraltro ha voluto anche l’istituzione del Premio della Critica e del miglior testo”.

Lo ha detto il Coordinatore delle Politiche giovanili Vincenzo D’Incecco ufficializzando l’esito della prima edizione del concorso ‘That’s Music’.

“Il progetto – ha detto il Coordinatore D’Incecco –  ha mirato a far emergere i giovani talenti del nostro territorio, talenti cui spesso manca l’occasione per lasciarsi ascoltare e scoprire. Per la selezione dei partecipanti abbiamo indetto un regolare bando individuando tre macrosezioni ovvero Rock, che comprende il metal, il punk, il blues, indie, noise, garage, funk, progressive e rock psichedelico; poi l’Etno/Canzone con la world music, il jazz, il pop, la canzone d’autore, folk, musica popolare, reggae e ragamuffin; infine l’Urban-Elettronica con hip-hop, trip-hop, rap, dub, R&B, Electro. In realtà abbiamo ricevuto solo 10 candidature, che in effetti sembravano poche, ma in realtà ci siamo resi conto dei requisiti, estremamente e opportunamente selettivi inseriti nel bando che, obbligatoriamente, chiedeva ai candidati la presentazione di brani originali, escludendo le cover, e poi anche l’età molto giovane, sino a 35 anni, oltre alla residenza, di almeno uno dei componenti delle band, a Pescara. Inizialmente avevamo pensato di istituire tre diverse sezioni di concorso, ma poi la maggior parte dei lavori arrivati erano per musica pop quindi, d’accordo con i partecipanti, abbiamo deciso di istituire un’unica sezione con una competizione aperta a dieci. La finale si è svolta sempre all’Auditorium Flaiano, sul lungomare Cristoforo Colombo e i sei artisti che hanno conquistato la serata sono stati Miriam Ricordi, Near, Two Fates, Andrea Diletti band, Raffaele Rubino e Too Many Yous. E a presiedere la giuria è stato il cantante Povia, il quale ha personalmente voluto introdurre anche il Premio della Critica e il Premio come Miglior Testo. I brani proposti, tre per ciascun partecipante, per 15 minuti di esibizione, sono stati giudicati come testo, arrangiamento, struttura armonica ed esecuzione del brano. Il vincitore ha ricevuto un buono di 500 euro da spendere in un negozio musicale; il secondo classificato un buono da 250 euro; il terzo classificato un buono da 200 euro. Inoltre il primo classificato e i due vincitori del premio della critica e del miglior testo parteciperanno ora anche a un workshop di musica e psicologia. A vincere la competizione è stata la band dei Two Fates; secondo premio a Near; terzo premio ad Andrea Diletti Band. Il Premio della critica è stato assegnato a Raffaele Rubino; Premio come Miglior Testo a Miriam Ricordi; infine Premio come miglior arrangiamento sempre a Two Fates”. La giuria, presieduta da Povia, che ha incantato il pubblico con un vero concerto, era composta da Franco Farias, Presidente del Conservatorio; il Maestro Franco Liberati, docente del Conservatorio, il Maestro Benedetto Conte, dell’Accademia Musicale Pescarese; il dottor Domenico Agresta, ancora docente del Conservatorio; Marco Patricelli, caposervizio del quotidiano Il Tempo; Marinica Rivolta, collaboratrice del quotidiano Il Centro; Marco Di Giacomo, in rappresentanza dell’Ente Manifestazioni Pescaresi; tre dei componenti il Coordinamento delle Politiche giovanili, ossia i consiglieri comunali Vincenzo D’Incecco, Massimo Pastore e Andrea Salvati

Condividi su:

Seguici su Facebook